Il catalogo dedicato al XXVI Compasso d’Oro è in vendita online sul sito web ADI: https://bit.ly/XXVI_CdO_CATALOGO, SI è tenuta oggi 9 settembre nella nuova sede ADI a Milano la premiazione della 26° edizione del Compasso d’Oro. Per questo, come ha ricordato ancora Luciano Galimberti, questa edizione ha scardinato pure le regole consuete con cui si è sempre scelta la giura internazionale. Infine, ultima novità rilevante riguarda il premio alla carriera che quest’anno ha coinvolto non solo designer ed esperti del settore ma anche prodotti storici che in passato non erano stati premiati ma che continuano a essere iconici del design italiano. Tra i premi Compasso d’Oro, la sospensione Discovery di Artemide disegnata da Ernesto Gismondi (premiato anche con il Compasso d’Oro alla Carriera), la rubinetteria Eclipse di … Tipologia: arredo urbano Per sottolineare il titolo “Mettere Radici” al centro dell’esposizione è stata, invece, installata una scultura che rappresenta un seme galleggiante, al cui interno sono stati collocati 18 alberi, uno per ogni progetto premiato. I Vincitori Premi Compasso d’oro. XXIII Compasso d'Oro (2014): i vincitori Sono stati consegnati il 28 maggio, negli spazi ex Ansaldo di Milano, i premi ai vincitori della ventitreesima edizione del premio. Design: Luciano Marson Design: Studio Neo I vincitori del Compasso D’oro ADI 2018. Ci si confronta con le intemperie e su come proteggere il germoglio, ci si confronta con le aspettative, con i sogni e con i propri limiti. “Meno inquinamento e più efficienza, uniti a un accurato design. Compasso d'Oro ADI 2011: i vincitori Premio alla carriera per Boeri, Campi, De Silva, Gandini, Iliprandi, Mari e Stoppini by Cecilia Di Marzo. Di Nicoletta Spolini 20 giugno 2018. Tipologia: componenti di automobili, Hannes L’ADI Design Museum - Compasso d'Oro (che raccoglie i vincitori dal 1954 a oggi) non è solo un simbolo significativo della storia della cultura italiana” ha sottolineato Umberto Cabini, presidente della Fondazione ADI Collezione Compasso d’Oro “ma è lo strumento concreto del lavoro cui ci prepariamo: diffondere i valori del progetto nel grande pubblico”. “Gli alberi saranno poi donati al Comune di Milano, un intervento concreto perché ormai non bastano più le metafore”. “Sorprendente nella sua semplicità. Tipologia: arredi e complementi per la casa. Un’attività sempre coerente, capace di dare corpo alla disciplina attraverso progetti poetici dotati di ‘pesante leggerezza’”. Consente anche a chi ha pochi mezzi di vivere un’innovativa esperienza nautica.” .mw100 { max-width: 100px; } Ecco quindi che la palazzina gialla al numero 7 di via Ceresio si fa libro e racconto allo stesso tempo, racchiudendo e rivelando al pubblico storie di ingegno e indimenticabili esempi di genialità umana e tecnologica. “Sintesi di valori e identità condensati in un monogramma simbolico. “Il design si rivela uno strumento indispensabile per aiutare le persone in difficoltà a riappropriarsi del proprio futuro. Compasso d'Oro 2018: VIBRAM FUROSHIKI THE WRAPPING SOLE Calzatura – Design Vibram – Vibram Motivazione: «Un modo nuovo e sorprendente di coniugare comfort e prestazioni in una scarpa da ginnastica. Design Group Italia (DGI) riceve il prestigioso Compasso d’Oro 2020 dell’ADI per il progetto D-Heart. “Un riconoscimento alla capacità italiana di declinare il paesaggio immersivo/digital landscape con visioni poetiche e riferimenti artistici.” Nella nuova casa di via Ceresio a Milano, l'Associazione per il Design Industriale annuncia i vincitori del riconoscimento voluto da Gio Ponti nel lontano 1954. Per la prima a volta abbiamo voluto dare all’esposizione un titolo, “Mettere radici”, per ribadire la necessità di uno sviluppo guidato dalla responsabilità e dall’etica. Non stupisce quindi la decisione di allestire al centro del museo anche una speciale installazione costruita intorno a 18 nuovi alberi, uno per ogni premiato, che, al termine della manifestazione entreranno infatti a far parte del fondo di forestazione urbana ForestaMi promosso da Regione Lombardia, Città metropolitana e Comune di Milano, il cui obiettivo per il 2030 è arricchire di oltre 3 milioni di nuove piante il patrimonio verde urbano. “Una danza di minimalismo, geometria e tecnologia; interpreta bene i led e sa trasformarli in emozione.” Azienda/Company: Brembo Nove invece sono i vincitori italiani a cui è stato assegnato il premio Compasso d’oro alla carriera 2020. Con la proclamazione dei vincitori il XXVI Compasso d’Oro è giunto alla fase finale di una edizione straordinaria per molti aspetti. “Un esempio virtuoso di percorso sempre nuovo ma che non ha mai rinunciato ai valori profondi di continuità e responsabilità espressi da sempre dalla famiglia. IL premio è stato assegnato a Rossella Bertolazzi, che ha saputo contribuire in modo determinante alla divulgazione, allo sviluppo critico e all’insegnamento della cultura del design. /* ----------------------------------------- */ I vincitori dei Compasso d'Oro Internazionali 2020 ll loro percorso e la loro visione hanno cambiato il mondo del design, scopriamo chi sono Emilio Ambasz Una generosità disinteressata quanto disincantata contraddistingue il suo rapporto con le giovani promesse del design che, anche grazie al suo impegno di formatore a livello internazionale, si confrontano in maniera non stereotipata con una professione sempre più articolata e complessa”. Compasso d'Oro Istituito nel 1954, il Premio Compasso d'Oro ADI è il più antico ma soprattutto il più autorevole premio mondiale di design. Tipologia: corporate identity, Chakra Il riconoscimento prevede 16 Premi, 56 Menzioni, 10 Attestati e 3 Premi Targa Giovani, 11 Premi alla Carriera. Tipologia: arredi e complementi per la casa, Ferrari Monza SP1 Con il tema “Quanto design permea le nostre vite?”, la XXV edizione del Compasso d’Oro ADI ha premiato designer e aziende che si sono distinti nel biennio 2016-2018. Tipologia: arredi e complementi per l’ufficio, D-Heart Carlo Forcolini I i vincitori 2018. Azienda/Company: Ferrari Arte, architettura e design si fondono in una visione interdisciplinare che nel tempo viene calata con sempre maggior consapevolezza nell’impegno per la salvaguardia dell’ambiente e delle culture fragili. Nelle sue scelte ha sempre dedicato speciale attenzione alla valorizzazione delle esperienze locali, senza mancare di stimolarne sempre il confronto internazionale lontano da nostalgie e provincialismi”. 13 i premi Compasso d'Oro, cui si aggiungono: 56 Menzioni d'onore, 3 premi e 9 “Non solo addetti ai lavori ma anche persone che vivono la realtà sociale tutti i giorni in prima linea, come ad esempio Luca Bressan, Vicario episcopale a Milano per la Cultura, la Carità, la Missione e l’Azione Sociale”. Design: Michael Anastassiades Istituito nel 1954, il Premio Compasso d'Oro ADI è il più antico ma soprattutto il più autorevole premio mondiale di design. Tipologia: protesi e strumenti per gli anziani, Il mare a Milano Tra i 970 candidati di quest’anno sono stati selezionati 378 prodotti, pubblicati sul nuovo volume ADI 2019, che concorreranno al Compasso d’Oro 2020, insieme ai 178 dello scorso anno. Tipologia: imbarcazione, Pieces of Venice Vanni Pasca Raymondi L'edizione 2020-numero XXVI - ha visto l'assegnazione di ben 33 premi , così suddivisi: . Shop online per l'arredamento moderno scelto da Home Interiors. Tipologia: progetto sociale, Formula E Caliper “L’uso dell’innovazione tecnologica di un unico materiale ceramico per il piano di lavoro e il piano di cottura genera una nitida sorpresa estetica.” La premiazione del XXVI Compasso d'Oro ADI si è svolta, per la prima volta, all'interno degli spazi del nuovo ADI Design Museum, inaugurando ufficialmente il tempio-dimora voluto dall'Associazione per il Disegno Industriale che a Milano, d'ora in avanti, custodirà gli oltre duemila oggetti di design che hanno reso celebre in tutto il mondo la creatività italiana. La presentazione dei 378 vincitori si è tenuta in due parti. ADI ha presentanto i 18 vincitori del XXVI Compasso d'Oro. “Rappresenta un anello fondamentale di raccordo tra architettura e design, discipline che nel costante impegno universitario si confrontano e si integrano in una visione che supera il consueto approccio disciplinare, per riconsegnarci anche attraverso la sua ricca opera saggistica una visione complessa di un progetto di modernità civile”. “Rende familiare la tecnologia medica e la traspone nella vita quotidiana. La formazione artistica lo ha spinto a esplorare il design come sommatoria di esperienze tecniche e narrative, in un percorso che ha prodotto oggetti memorabili, sviluppati interamente attraverso le aziende che nel tempo ha fondato oppure attraverso il rapporto con marchi storici del design italiano. Nutre il corpo evitando gli sprechi e conforta lo spirito attraverso l’estetica.” Vibram Furoshiki offre tutto questo grazie ai due movimenti che permettono di fasciare il piede nella parte superiore e alle caratteristiche tecniche della scuola Vibram nella parte inferiore». Per architetti ed interior designer è fonte di ispirazione arredamento moderno e nuove tendenze. “Introduce nella quotidianità del paesaggio urbano, in modo discreto e non invasivo, una tecnologia utile e innovativa come la ricarica elettrica.” Senza seguire un ordine cronologico preciso ma conducendo lo sguardo dello spettatore in un viaggio fluido tra i mondi del design, la rassegna che espone i progetti protagonisti della selezione 2019-2020 ha portato così all'ultima pagina di questa ventiseiesima edizione del Compasso d'Oro. Per quanto riguarda l’arredo domestico, ben due i premi nello spazio cucina: Rua di TM Italia, disegnata da Ruadelpapavero, e  Spazio di Falmec progettata da Francesco Lucchese-Lucchesedesign Studio. /* Slug della vista: guideac-2020-widget: inizio */ Tipologia: apparecchi di illuminazione, Brand Identity Le Gallerie degli Uffizi Design: Francisco Gomez Paz Tipologia: sistema per cucina, Spazio Tipologia: mostra, Outcut Tra i vincitori Compasso d’Oro del Premio alla “Carriera del Prodotto“, nuova categoria dell’edizione 2020, il letto Nathalie di Flou, capostipite di tutti i letti tessili moderni, disegnato da Vico Magistretti nel 1978. Rossella Bertolazzi Design: Eugenio Pasta - R&D Universal Selecta XXVI ADI Compasso d’Oro. Design: Francesco Lucchese – Lucchesedesign Studio Azienda/Company: Universal Selecta Nanda Vigo Il caso e il vento spesso trasportano semi in territori aspri e inospitali. Impresa che si fa interprete dello spirito dei tempi attraverso il design.” Un traguardo che acquista ancor maggior significati alla luce della recente pandemia che ci ha indotti a vivere con maggior consapevolezza le nostre case e anche gli spazi collettivi. Finalmente un freno pensato per le auto elettriche.” Tra i premiati la cucina Rua di TM Italia e la cappa Spazio di Falmec Con la proclamazione dei vincitori il XXVI Compasso d’Oro è giunto alla fase finale di una edizione straordinaria per molti aspetti. Il 20 giugno a Milano si celebra il design con l’edizione 2018 del premio più famoso. Azienda/Company: Repower Un garbo capace di ascolto delle inespresse, e forse inesprimibili, istanze più profonde e intime di un uomo che, nella sua complessità, vuole restare se stesso”. Design: Paolo Cattaneo, Klaus Fiorino - Momodesign Un impegno mai dogmatico ma sempre impegnato nel calare la cultura del progetto in territori professionali ampi, che comprendono quello dell’insegnamento quanto quello della divulgazione attraverso mostre memorabili”. Azienda/Company: Flos Tipologia: automobile, Food for soul /* ----------------------------------------- */, XXVI Compasso d’Oro ADI. Azienda/Company: Gomez Paz Design & Crafted Il loro percorso coraggioso e sempre discreto ha avuto come risultato una solida cultura aziendale proiettata al futuro, in una sperimentazione quotidiana condotta, passo dopo passo, con coerenza e determinazione”. Design: Brembo Nell'inedita sede dell'ADI Design Museum, tra tante novità Aspettando il XXVI Compasso d’Oro: ADI Design Index 2019 Pubblicato il 18 Marzo 2020 Di Laura in Approfondimenti Sono stati selezionati ed esposti in mostra nel mese di ottobre e novembre a Milano e a Roma, i 226 tra prodotti, servizi e progetti di design segnalati in ADI Design Index 2019, selezione che l’Osservatorio permanente del Design ADI, compie ogni anno. Guida alla scelta dei frigoriferi. Tecnologia ed estetica aiutano a superare un disagio psicologico e un deficit fisico.” Una donna burbera e dolcissima, con uno spirito da combattente che l’accompagna da tutta la vita e le ha consentito di puntare sempre all’innovazione e al bene dei suoi studenti”. La giuria presieduta da Denis Santachiara e composta da Luca Bressan, Virginio Briatore, Jin Kuramoto, Päivi Tahkokallio ha annunciato i vincitori del XXVI Compasso d’Oro ADI.. Istituito nel 1954, il Premio Compasso d'Oro ADI è il più antico e autorevole premio mondiale di design. /* ----------------------------------------- */ Si è concluso ieri 12 luglio, presso il MACRO di Roma, nella sede del Testaccio, la Pelanda, l’edizione 2011 del COMPASSO D’ORO … Per la prima volta la premiazione è stata ospitata nella nuova sede dell’ADI dove, a dicembre, sarà inaugurato l’ADI Design Museum. Tipologia: riciclo di materiali dismessi, Rua I Vincitori Per la prima volta la premiazione del più importante riconoscimento del design italiano si è tenuta in una sede dedicata esclusivamente al Compasso d’Oro e, per la prima volta, il pubblico può entrare per visitare la mostra nei nuovi spazi dell’ ADI Design Museum , che aprirà nel dicembre 2020. Azienda/Company: Sanlorenzo I progetti premiati quest'anno comprendono sia prodotti sia opere grafiche e installazioni e spaziano in molti ambiti, dall’arredo per la casa a quelli urbani, dall’automotiv alla nautica, dal corporate identity alle mostre, dai prodotti medicali ai progetti sociali. Aero Azienda: Momodesign Design: Paolo Cattaneo, Klaus Fiorino – Momodesign Tipologia: accessorio per la persona “La visiera a filo con la calotta genera un’estetica fluida e aerodinamica.” AK/25 Azienda: Aboutwater (Boffi e Fantini) Design: Kim Paik Sun Tipologia: sanitari e accessori per il bagno “Una nuova tipologia di prodotto in grado di unire diversi aspetti progettuali: digitale, sharing economy, cultura del vicinato, arredo urbano, connessione. “Precursore del rapporto tra edificio e verde, ha concretizzato veri e propri manifesti ‘vivi’ di una cultura per lo sviluppo sostenibile. “Capace di attraversare il mare senza possederlo. Un punto di riferimento e di valorizzazione per la cultura del design made in Italy nel panorama internazionale”. Grande divulgatore della cultura del progetto di design, ha sostenuto appassionatamente nel mondo la conoscenza del miglior design made in Italy”. Azienda/Company: Falmec Come ha ricordato Luciano Galimberti, presidente di ADI, “è stato fatto un sforzo immaginifico per raccontare il percorso di due anni e prefigurare il prossimo percorso che porterà alla nascita dell’ADI Design Museum. Il successo del design italiano nasce dal fatto che l’uomo è sempre al centro del progetto e che ha superato il concetto di forma e funzione per diventare anche narrazione di ciò che siamo, una vera e propria rappresentazione sociale”. Ai 18 premi Compasso d ’ Oro – assegnati dalla giuria internazionale presieduta da Denis Santachiara e composta da Luca Bressan, Virginio Briatore, Jin Kuramoto, Päivi Tahkokallio – si aggiungono 9 premi Compasso d ’ Oro alla carriera, 3 premi Compasso d ’ Oro alla carriera internazionali e, novità significativa di questa edizione, anche 3 premi Compasso d ’ Oro alla carriera del prodotto, assegnati a oggetti cui il … Il radiatore Origami di Tubes. Incrocio armonico fra pulizia formale, accessibilità economica e sobrietà.” Design: Rocco Carrieri, Pietro Carrier Azienda/Company: Food for soul “Il garbo nel gesto contraddistingue con coerenza, coraggiosa quanto lucida, tutta la sua attività progettuale. Ha saputo interpretare le trasformazioni del settore editoriale anche attraverso il contributo fondamentale per la realizzazione di modalità di divulgazione e di partecipazione allargate a eventi che, anche grazie alle sue visioni, hanno raggiunto dimensioni internazionali”. Separare senza escludere.” Gilda Bojardi Nasir Kassamali, Nargis Kassamali Jasper Morrison You may be able to find more information about this and similar content at piano.io, Pubblicità - Continua a leggere di seguito, David Bowie, la leggenda di un santo debitore, Le migliori offerte su Mohd per i saldi invernali, Prima si compra il videogioco e poi il mobile. “Uno sguardo originale sul mondo del progetto, basato su una formazione legata alla cultura classica e alla storia della critica d’arte, le ha permesso di realizzare testi originali e fondamentali per comprendere il fenomeno del Made in Italy nella sua accezione più vasta. Tre i prodotti premiati: la lampada Arco - disegnata per FLos da Pier Giacomo Castiglioni e Achille Castiglioni nel 1962 -, il capostipite di tutti il letti tessili Nathalie disegnato nel 1978 da Vico Magistretti per Flou e Sacco, la poltrona destrutturata di Zanotta, disegnata daPiero Gatti, Cesare Paolini e Franco Teodoro nel 1968. “La visiera a filo con la calotta genera un’estetica fluida e aerodinamica.” Arredare casa con le idee vincenti del premio Compasso d'Oro 2020. Design: Ruadelpapavero Un percorso attraverso progetti per tipologie di prodotto spesso distantissime tra loro, che ha sviluppato nella concretezza del lavoro quotidiano, lontano dalla retorica autoreferenziale e autocelebrativa”. Eppure, proprio perché inatteso in questi territori, il germoglio diventa ancora più prezioso e carico di significato". Non fa paura e permette al paziente di essere seguito a distanza.” Azienda/Company: Outcut Edizione che, come afferma il Presidente di ADI Associazione per il Disegno Industriale, Luciano Galimberti, "intende evidenziare la maturità del percorso intrapreso, ma soprattutto intende condividere una possibile rotta per il futuro. Sede legale Via Eritrea 21 - 20157 Milano | Codice fiscale, Partita IVA e Iscrizione al Registro delle imprese di Milano: 08449540965, /* ----------------------------------------- */ Design: Lorenzo De Bartolomeis, Gabriele Diamanti, Filippo Poli - Ddpstudio Ci si confronta con la qualità della semina, con il terreno che la accoglierà, con la cura necessaria affinché si possano raccogliere frutti. Sono stati annunciati i vincitori del XXVI Compasso d’Oro ADI da una giuria presieduta da Denis Santachiara e composta da Luca Bressan, Virginio Briatore, Jin Kuramoto, Päivi Tahkokallio. Design: Defne Koz, Marco Susani - Koz Susani Design Anty Pansera Designer: Antonio Lanzillo & Partners Azienda/Company: Pieces of Venice – Benefit Company “Non amando le luci della ribalta ma la sostanza delle cose, ha saputo contribuire in modo determinante alla divulgazione, allo sviluppo critico e all’insegnamento della cultura del design e della comunicazione visiva nel nostro paese. Anche tra le menzioni d’onore un progetto dedicato alla cucina: il piano cottura con cappa aspirante integrata Diamond proposta da Baraldi e disegnata da Fabio Cremona, Aero Tipologia: stazione di ricarica per veicoli elettrici, Eutopia Interni Magazine - Consegnati a Milano, a Palazzo Isimbardi, i premi ai vincitori dell'edizione 2016 del Compasso d'Oro ADI. Ecco tutti i tredici vincitori del Compasso d’Oro 2016: Design per l’abitare. Carlo Molteni, Piero Molteni Mettere radici: un gesto semplice quanto difficile. È stato definito dall’Associazione del Design Industriale e dalla Giuria del Premio “protagonista indiscusso della cultura del design italiano”. La Città la Casa e il Design nell'Emergenza Coronavirus, Barry Blitt, il Pulitzer per l'illustrazione, Biennale di Architettura 2018, chi ha vinto cosa. Tutti i diritti riservati. ELLE Decor partecipa a diversi programmi di affiliazione, grazie ai quali possiamo ricevere commissioni per acquisti e-commerce di prodotti fatti grazie a trattazione editoriale sui nostri siti web. I vincitori dell’edizione dedicata allo sport del Compasso d’oro 2017 sono 10, più 1 premiato con l’Adi Young Start up Award. La premiazione del XXVI Compasso d'Oro ADI si è svolta, per la prima volta, all'interno degli spazi del nuovo ADI Design Museum, inaugurando ufficialmente il tempio-dimora voluto dall'Associazione per il Disegno Industriale che a Milano, d'ora in avanti, custodirà gli oltre duemila oggetti di design che hanno reso celebre in tutto il mondo la creatività italiana. “Nell’abuso e nella banalità dei souvenir contemporanei, questo è un progetto di recupero materiale e culturale, che trasmette identità, storia, ironia e autenticità.” Design: Flavio Manzoni - Ferrari Design Elle DECOR Italia, il magazine internazionale di design e tendenze, arredamento e stili di vita, architettura e arte. “Una struttura solida, un progetto elegante, severo e inaspettato, frutto del dialogo costruttivo tra due aziende italiane e un designer orientale.” Eugenio Perazza “Unisce due mondi che normalmente vengono tenuti a distanza: il mondo del bisogno e quello dell’arte. SI è tenuta oggi 9 settembre nella nuova sede ADI a Milano la premiazione della 26° edizione del Compasso d’Oro. Compasso d'Oro (Italian pronunciation: [komˈpasso ˈdɔːro]; Golden Compass) … Azienda/Company: Aboutwater (Boffi e Fantini) I vincitori Italiani del Compasso d'Oro alla carriera 2020 Sono stati assegnati i premi Compasso d'Oro alla carriera, ecco le storie dei vincitori italiani di questo prestigioso riconoscimento Disegnato da Alberto Meda per Tubes Radiatori, ha ricevuto il Compasso d’Oro … Design: Design Group Italia XXVI Compasso d'Oro : i vincitori. Marco Ferreri Guida alla scelta di piani cottura e forni, SOSTENIBILITÀ. Tipologia: attrezzature medicali e ospedaliere, E-Lounge “Figura poliedrica nel mondo del progetto: designer, imprenditore, formatore, manager, comunicatore, ha sempre declinato la propria carriera nel segno dell’impegno civile. Product type: street furniture, Enel X Juicepole/Juicebox “Il rapporto tra luce e spazio è nella sua carriera un territorio di ricerca costante di equilibrio armonico dinamico. 0 Love 900 Visits. Compasso d'oro Adi, ecco i progetti vincitori dell'edizione XXVI. /* Slug della vista: guideac-2020-widget: fine */ Un percorso che ha contribuito alla crescita di un modello produttivo che negli anni si è affermato in tutto il mondo per qualità e affidabilità, capace di costruire e valorizzare una vera cultura del design made in Italy. Novità e vincitori, Nicola Gallizia: il mio casale in Monferrato, SOSTENIBILITÀ. “La capacità di proiettarsi nel futuro facendo tesoro della memoria e senza cadere nel vintage.” D-Heart tra i vincitori del Compasso d’Oro 2020. Sono sedici i vincitori del mitologico Compasso d'Oro, giunto alla XXV edizione. Emilio Ambasz Leggerezza, tecnologia amichevole, flessibilità che facilita il trasporto. “Ha saputo guardare il mondo dove altri si limitavano a vederlo. “Personalità vulcanica, è stato capace di innestare la cultura del miglior design in un territorio tradizionalmente votato ai canoni della tradizione, superando scetticismo e conformismo rispetto a nuove metodologie, nuove tecnologie e nuove esperienze, e utilizzando a tutto tondo la cultura del design. “Punto fermo per l’informazione intorno al sempre più vasto mondo del design, capace di anticipare fenomeni complessi attraverso uno sguardo mai banale o ideologico della contemporaneità, e mantenendo posizioni critiche sempre costruttive quanto originali. Un garbo basato su una sostanza metodologica assorbita nella stretta relazione con i grandi maestri del design italiano e lontano dagli eccessi della comunicazione. Origami è il calorifero elettrico plug & play (letteralmente “attacca e usa”) ad alta efficienza, che consente al contempo di separare due ambienti. XXV Compasso d’Oro ADI. Tra i premiati la cucina Rua di TM Italia e la cappa Spazio di Falmec, Rua, la cucina di Tm Italia premiata al Compasso d'Oro XXVI, Rua sullo sfondo dell'installazione simbolica che caratterizza l'esposizione dal titolo "Mettere radici", Premiata anche la cappa Spazio di Falmec disegnata da Francesco Lucchese, Un dettaglio della cappa Spazio di Falmec, Un dettaglio suggestivo dello spazio post industriale recuperato per la nuova sede di ADI, © New Business Media Srl. 30 oggetti del cuore secondo Elle Decor Italia, Le 22 case che vi sono piaciute di più del 2020, Il Museo del Compasso d'Oro è finalmente realtà, A Milano arriva il Museo del Compasso d’Oro, This content is created and maintained by a third party, and imported onto this page to help users provide their email addresses.

Santa Barbara Venezia, Cartina Politica Cremona E Provincia, Amazing Father Daughter Dance, Villa Domelia Convenzioni, London Bus Tour Jack Potato, Ritornare Con La Mente, Stuzzichini Per Sangria, Il Mio Porto Sicuro'' In Inglese, Citazioni Particolari Tumblr, Finire Verbo Transitivo O Intransitivo,